Diocesi: Venezia, domani presentazione del restauro della Pietà del battistero di S. Marco con il patriarca Moraglia e il sindaco Brugnaro

Si terrà domani, martedì 17 dicembre, alle 15.30 la presentazione ufficiale del restauro del gruppo scultoreo della Pietà del battistero nella basilica cattedrale di San Marco a Venezia. Saranno presenti alla cerimonia il patriarca Francesco Moraglia, il sindaco Luigi Brugnaro e il primo procuratore di San Marco, Carlo Alberto Tesserin. L’intervento effettuato ha permesso la completa ripulitura del gruppo scultoreo inserito nel battistero marciano e che ora viene restituito al suo splendore originario. La Pietà del battistero di San Marco appartiene al genere Vesperbild, termine di origine tedesca che significa letteralmente “immagine del Vespro o della sera”, momento più adatto alla meditazione e alla riflessione sul mistero della Passione e della morte di Cristo. La scultura è stata realizzata in un tipo di pietra gessosa di colore grigio scuro ed è cava sul retro, la Madonna siede su un sedile decorato su ciascun lato da un motivo gotico a bifore sovrastate da un arco trilobato. Il restauro ha previsto dopo la mappatura delle parti degradate e delle analisi di laboratorio sui microprelievi, un’indagine magnetometrica per l’individuazione degli elementi metallici non visibili. Ogni deposito di materiale incoerente è stato rimosso. Hanno fatto seguito il preconsolidamento delle aree più degradate e la pulitura delle superfici che ha previsto anche la rimozione delle malte presenti. Le parti staccate sono state attaccate con resina epossidica bicomponente. Gli elementi in ferro ammalorati sono stati rimossi mentre è stato possibile trattare quelli inamovibili o in rame. Sono state quindi eseguite le stuccature di sottofondo e le integrazioni pittoriche. Il trattamento protettivo finale è stato a base di cere microcristalline.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy