Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. ArcelorMittal, oggi sciopero e manifestazione sindacati a Roma. Sport, Russia bandita per doping da Olimpiadi e Mondiali. Ucraina, impegno per cessate il fuoco

ArcelorMittal: oggi lo sciopero. Landini: “Riempiamo Roma”

“Riempiremo Roma”, ha affermato il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, parlando della manifestazione nazionale “#futuroallavoro” organizzata da Cgil, Cisl e Uil in concomitanza con lo sciopero dei lavoratori di ArcelorMittal, l’ex Ilva. “Confidiamo che ci sarà qualche migliaio di lavoratori degli stabilimenti Ilva. Una partecipazione e una determinazione molto forti”, ha detto Landini. “Saremo in piazza a Roma – ha scritto su Twitter la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan – per chiedere una seria politica industriale, investimenti, per aprire i cantieri, sostenere il Mezzogiorno. ArcelorMittal deve rispettare i lavoratori della ex Ilva e la comunità di Taranto. Gli accordi non sono carta straccia”. Oltre 1.000 lavoratori dell’ex Ilva e dell’indotto, insieme ai delegati di Fim, Fiom e Uilm, sono partiti da Taranto con una ventina di bus. I pullman, scortati dalle forze dell’ordine, raggiungeranno piazza Santi Apostoli, luogo in cui si terrà la manifestazione dalle 9.30 alle 12.30.

Cile: scomparso dai radar aereo militare in volo verso Antartide

L’aeronautica cilena ha detto di aver perso i contatti radio con un aereo militare che stava trasportando 38 persone verso l’Antartico. A bordo del velivolo, un Hercules C-130, viaggiavano 17 membri di equipaggio e 21 passeggeri, inclusi 3 civili. L’aereo era decollato ieri alle 16.55 (ora locale) dalla città meridionale di Punta Arenas, a 3.000 chilometri da Santiago. Alle 18.13 il contatto radio è stato perso.

Governo: Conte, “dopo Manovra riforme per investimenti”

“Una volta che sarà approvata la manovra, ci dedicheremo a un progetto per un futuro migliore per il nostro Paese e a progettare le riforme strutturali necessarie, e una magna pars del tavolo sarà dedicata a un programma per realizzare in modo più efficace gli investimenti”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervenendo al Rome investment forum. “L’Italia è tornata a crescere, ma stenta a stare al passo dei partner europei e presenta persistenti sacche di disoccupazione, soprattutto tra i più giovani e al Sud”, ha inoltre affermato il premier Conte. “In questo contesto, una ripresa degli investimenti pubblici e privati e un ambiente favorevole all’attività di impresa sono essenziali per recuperare il terreno perduto e avviare un processo virtuoso”.

Doping: la Russia bandita dalle Olimpiadi e dai Campionati del mondo

Il tricolore russo non sventolerà né alle Olimpiadi di Tokyo del 2020 né ai Mondiali di calcio in programma in Qatar nel 2022: lo ha deciso l’Agenzia antidoping mondiale (Wada) escludendo la Russia dalle principali competizioni sportive internazionali per quattro anni e mandando su tutte le furie il governo di Mosca. Se il verdetto emesso ieri a Losanna è pesante, l’accusa non lo è di meno: secondo i funzionari mondiali dell’antidoping, i russi hanno falsificato i dati di laboratorio consegnati agli investigatori lo scorso gennaio in modo da occultare numerosi casi di doping. Una colpa ancora più grande se si considera che la Russia è già stata punita per lo scandalo del doping di Stato andato avanti dal 2011 al 2015 e che la consegna di quei campioni di laboratorio doveva sancire la sua definitiva riammissione nella comunità sportiva internazionale.

Ucraina: impegno per cessate il fuoco. Entro 2019 anche scambio prigionieri, nuovo vertice tra 4 mesi

Russia e Ucraina si impegnano ad una piena attuazione del cessate il fuoco entro il 2019: questi uno dei punti fondamentali contenuti nella dichiarazione congiunta diffusa al termine del vertice del formato Normandia (Russia, Ucraina, Francia e Germania) sull’Ucraina a Parigi. I firmatari si dicono “a favore di tre zone di disimpegno supplementari, con l’obiettivo di procedere al disimpegno delle forze e degli equipaggiamenti entro la fine del mese di marzo 2020”. Il Quartetto chiede inoltre al “gruppo di contatto trilaterale di facilitare la liberazione e lo scambio dei prigionieri entro la fine dell’anno”. La Russia, ha puntualizzato il presidente Vladimir Putin, “farà il possibile” per risolvere la crisi in Ucraina e il vertice di Parigi del formato Normandia è stato “davvero utile” ma è necessario che la costituzione ucraina venga modificata per permettere la creazione dello statuto speciale per il Donbass. Macron ha già dato appuntamento al Quartetto tra quattro mesi.

Cop25: Greta Thunberg, “le emergenze climatiche hanno già effetto”

“Le emergenze climatiche non sono qualcosa che avranno un impatto sul futuro, che avranno effetto sui bambini nati oggi una volta adulti, hanno già effetto sulle persone che vivono oggi”. Lo ha affermato Greta Thunberg aprendo la conferenza stampa organizzata da Fridays for Future durante la Cop25 in corso a Madrid. La conferenza stampa è iniziata in ritardo per la grande quantità di persone in coda per seguire l’attivista svedese, al punto che la sala è stata chiusa e poi riaperta solo ai giornalisti. Con Greta hanno preso la parola alcuni attivisti da tutto il mondo, dall’Uganda al Cile, presenti alla conferenza stampa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo