This content is available in English

Ue: domani il Vertice sociale tra istituzioni politiche e partner economici. In agenda la transizione verso un’economia sostenibile

(Bruxelles) Si svolgerà domani, 16 ottobre, a Bruxelles, nella sede del Consiglio europeo, il tradizionale “Vertice sociale tripartito”, che, anticipando la riunione dei capi di Stato e di governo dei due giorni successivi, mette a confronto le istituzioni Ue con i partner economici e sociali. L’argomento principale del vertice sociale di questo autunno (l’altro vertice di svolge in primavera) è “Dimensioni economiche per un’Europa competitiva, giusta e sostenibile: il ruolo del dialogo sociale”. Le discussioni saranno strutturate attorno a tre temi: “transizione verso un’economia neutrale dal punto di vista climatico”; “investire nelle competenze e migliorare l’accesso alla formazione degli adulti”; “elaborazione di una politica industriale adatta al futuro”. Il vertice sociale di domani sarà il primo a discutere un argomento direttamente collegato ai cambiamenti climatici e al loro impatto sull’economia. “La transizione verso un’economia neutrale – si legge in una nota – dal punto di vista climatico presenta sia opportunità che sfide per economia, industria e cittadini dell’Ue. Mentre il numero di posti di lavoro dovrebbe aumentare in alcuni settori, per altri settori la transizione può rappresentare una sfida”. Al vertice (ore 14-17, Justus Lipsius building), prendono parte i leader Ue (Tusk e Juncker) e i rappresentanti di BusinessEurope (industriali), Etuc (sindacati europei), esponenti della piccola e media impresa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo