Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II: apre una nuova sezione a Madrid

Dopo Valencia, il Pontificio Istituto teologico Giovanni Paolo II apre una sezione anche a Madrid. La decisione è stata presa per dotare – come si legge in un comunicato – anche la capitale spagnola di una sua sezione, considerando il notevole bacino di utenza e la presenza del maggior numero di istituzioni accademiche, alcune delle quali legate a diverso titolo alla Chiesa. L’organizzazione e il sostenimento della sezione è stata affidata all’Università cattolica di Murcia. “Esprimo la mia gratitudine per l’apertura della nuova sezione di Madrid – afferma il gran cancelliere dell’Istituto, mons. Vincenzo Paglia, impegnato in questi giorni nel Sinodo per l’Amazzonia – e per il lavoro che si sta svolgendo per far sì che l’Istituto costituisca sempre più nel mondo e nell’ambito delle istituzioni pontificie quanto Papa Francesco ci chiede nel Motu proprio Summa Familiae Cura: un centro specializzato di alti studi sulle scienze del matrimonio e della famiglia, a servizio della missione della Chiesa universale”. “L’Istituto Giovanni Paolo II delle scienze del matrimonio e della famiglia – aggiunge il card. Carlos Osoro – vuole aiutare a trovare ragioni, parole e motivazioni per toccare le fibre più profonde della ragione e il cuore delle famiglie e dei giovani, dove la generosità e l’amore raggiungono il loro punto più alto nel matrimonio e nella famiglia cristiana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo