Polonia: in corso iniziative per la “consapevolezza sulla perdita perinatale e infantile”

Il 15 ottobre si celebra l’International Baby Loss Awareness Day, la “Giornata mondiale della consapevolezza sulla perdita perinatale e infantile” e in molte città di tutta la Polonia vengono celebrate liturgie in memoria dei figli perduti. Inoltre, presso molti centri parrocchiali sono stati organizzati degli incontri durante i quali i genitori hanno la possibilità di raccontare il loro dolore e sentire il sostegno di altre famiglie colpite da perdite simili. Alcuni di questi incontri, come per esempio quello a Breslavia nella sala della “Stolarnia” nella centralissima piazza Grunwaldzki, sono trasmessi on line in modo che i genitori impossibilitati a parteciparvi personalmente possano comunque assistere alla ricerca di una risposta positiva alla domanda “Perché il tempo non lenisce le ferite?”. Da ieri e fino al 16 ottobre sono poi in corso degli esercizi spirituali indirizzati soprattutto a persone particolarmente provate dalla morte di un figlio. Il Consiglio per la pastorale familiare dell’episcopato polacco sta attualmente lavorando alla preparazione dei specifici sussidi pastorali con dei materiali predisposti da psicologi, legali, teologi e specialisti della liturgia. La Giornata, istituita negli Usa nel 1988, viene celebrata in Polonia da 15 anni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo