This content is available in English

Ecumenismo: Stoccarda, celebrazione per i vent’anni della dichiarazione congiunta sulla dottrina della giustificazione

I vent’anni dalla firma della dichiarazione congiunta sulla dottrina della giustificazione, documento miliare nella storia del dialogo tra la Chiesa cattolica e le Chiese della riforma, saranno celebrati in un servizio ecumenico a Stoccarda, il 31 ottobre prossimo, con la partecipazione delle cinque denominazioni che hanno firmato la Dichiarazione nel 1999 o che da allora vi hanno aderito. La celebrazione in Germania seguirà una traccia che sarà la base per celebrazioni in tutto il mondo. La Chiesa luterana sarà rappresentata dal vescovo di Württemberg Frank Otfried July e dal pastore di Amburgo Astrid Kleist; per la Chiesa cattolica ci sarà il presidente della Commissione ecumenica della Conferenza episcopale tedesca, mons. Gerhard Feige (Magdeburgo), mentre il vescovo Harald Rückert rappresenterà la Chiesta metodista unita, Hans-Georg Ulrichs l’Alleanza riformata, Christopher Jage-Bowler il Consiglio delle Chiese anglicane ed episcopali in Germania. Saranno July e Feige a tenere i sermoni, mentre il coro ecumenico delle scuole di musica sacra di Rottenburg e Tubinga e il coro di voci bianche Hymnus di Stoccarda animeranno il servizio. Seguirà un ricevimento nel castello di Stoccarda.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo